Pharmaclick Punto Salute

Sperimentazione per la distribuzione automatizzata di farmaci OTC, SOP e da Ricetta Medica

1 Farmacia ogni 3336 abitanti

La normativa italiana prevede che venga aperta una farmacia ogni 4.000 abitanti nei comuni con più di 12.500 abitanti e una ogni 5.000 abitanti nei comuni con meno di 12.500 abitanti. Ciononostante,  nella quasi totalità delle Regioni, il rapporto farmacia-abitanti si colloca al di sotto di una farmacia ogni 4.000 abitanti. Molte Regioni, soprattutto quelle con una particolare conformazione geomorfologica e con una presenza diffuse di piccole comunità montane e rurali, hanno fatto ricorso in misura rilevante alla possibilità di apertura di farmacie in piccoli comuni, in deroga al criterio demografico, nel caso particolari esigenze dell'assistenza farmaceutica in rapporto alle condizioni topografiche e di viabilità lo richiedano.

La legge italiana consente l’installazione di dispensari farmaceutici in zone rurali, aree disagiate lontane da centri urbani o località turistiche frequentate solo in particolari periodi dell’anno. Ma anche i quasi 600 dispensari farmaceutici presenti in alcuni comuni non sempre soddisfano le esigenze dei cittadini non essendo delle vere e proprie farmacie e attivi solo alcune ore e non tutti i giorni e comunque quasi sempre in concomitanza con l’apertura dell’ambulatorio del medico. I dispensari inoltre risultano essere nella stragrande maggioranza dei casi antieconomici per la farmacia che li gestisce.

A livello nazionale contiamo circa 17.500 farmacie, di cui 1400 pubbliche e il resto private, e ogni farmacia serve in media 3.336 abitanti, in linea con la media europea.

 

Con il Decreto Legislativo n. 274 del 29 dicembre 2007 (GU n. 38 del 14-2-2008),  disposizioni correttive al decreto legislativo 24 aprile 2006, n. 219, recante attuazione della direttiva 2001/83/CE relativa ad un codice comunitario concernente medicinali per uso umano, è stata introdotta una specifica disposizione che consente al Ministro della Salute di autorizzare sperimentazioni di nuove modalità di fornitura di medicinali. Questa nuova norma consente di "inquadrare" giuridicamente alcune sperimentazioni (quali quella denominata "Pharmaclick"), avviata anche su impulso della Commissione Europea, dirette a testare forme di rifornimento di farmaci, mediante macchine distributrici che consentono il contatto a distanza con un farmacista:.

«Art. 98-bis Sperimentazioni sulle modalità di fornitura dei medicinali 1. Il Ministero della salute può autorizzare, previo parere favorevole della Regione interessata, sperimentazioni sulle modalità di fornitura di medicinali in deroga alle disposizioni del presente titolo, stabilendo comunque condizioni e limiti da rispettare ai fini della tutela della salute pubblica. Il parere favorevole delle Regioni si intende comunque acquisito trascorsi trenta giorni dalla richiesta del Ministero della Salute.».

*dati Federfarma (aprile 2007), comprensivi dei 581 dispensari
°°dati Assofarm

Rapporto farmacie/abitanti in Italia (aprile 2007)

REGIONE

NUMERO FARMACIE

ABITANTI

ABITANTI PER FARMACIA

COMPLESSIVE

PRIVATE*

PUBBLICHE°°

VALLE D'AOSTA

49

42

7

122.868

2.508

PIEMONTE

1.529

1.428

101

4.330.172

2.832

LIGURIA

592

570

22

1.592.309

2.690

LOMBARDIA

2.720

2.328

392

9.393.092

3.453

VENETO

1.280

1.193

87

4.699.950

3.672

BOLZANO

106

106

0

477.067

4.501

TRENTO

164

137

27

497.546

3.034

FRIULI V.GIULIA

365

345

20

1.204.718

3.301

EMILIA-ROMAGNA

1.201

1.011

190

4.151.369

3.457

MARCHE

499

430

69

1.518.780

3.044

TOSCANA

1.087

886

201

3.598.269

3.310

LAZIO

1.448

1.311

137

5.269.972

3.639

ABRUZZO

495

469

26

1.299.272

2.625

UMBRIA

266

216

50

858.938

3.229

MOLISE

168

162

6

321.953

1.916

CAMPANIA

1.566

1.528

38

5.788.986

3.697

PUGLIA

1.074

1.055

19

4.068.167

3.788

BASILICATA

203

201

2

596.546

2.939

CALABRIA

759

758

1

2.009.268

2.647

SICILIA

1.414

1.405

9

5.013.081

3.545

SARDEGNA

539

531

8

1.650.052

3.061

Totale nazionale

17.524

16.112

1.412

58.462.375

3.336